Confronti fra Macugnaga e..


Pubblicità

Pubblicità
 

Messaggioda stilnox » ven feb 21, 2014 9:05 pm

che vi piaccia o no maxinmilan ha ragione
macugnaga non può puntare a un turismo di massa perchè non ha i numeri ( posti lettto / impianti / svaghi / strutture etc )
macugnaga non può puntare alla nicchia perchè la nicchia pretende se spende e purtroppo oggi macugnaga non ha nulla da offrire a ricchi avventori
macugnaga deve puntare sulle famiglie , ad esempio, sulla natura e sulla bellezza del luogo ma DEVE attuare un piano per farlo non aspettare che la gente arrivi per caso. credo che sia quello che maxinmilan cerca di dirvi in queste 3 pagine
mi sbaglio?
stilnox
 
Messaggi: 165
Iscritto il: ven dic 02, 2005 12:40 am
Località:

Messaggioda Lolio » sab feb 22, 2014 1:02 am

Condivido abbastanza ciò che dici Stilnox.
Per me è ovvio che se decido di cominciare, che ne so, un'attività di produzione di ferri da stiro cercherò di informarmi più che posso guardando quello cosa fanno quelli che già li producono.
Allo stesso modo guardare quello che fanno le altre località alpine per attirare e soddisfare è utile. Prendendo spunti, copiando di sana pianta o modificando, adattando, migliorando se possibile, a seconda di quelle che si ritengono le vocazioni specifiche del luogo.
Dunque è utile un Maximilian che spinga in tal senso. E poi Alagna è un buon esempio perché, mi dicono, sembrava nel baratro quindici o venti anni fa e ora è rilanciata.
Non è detto che sia la strada anche per Macugnaga, ma comunque cercare di <u>capire bene</u> come ciò sia avvenuto è importante.
Possiamo discutere fin che vogliamo con Max riguardo ad ogni singolo aspetto del rilancio di Alagna, ed è giusto farlo visto che per qualcuno alcune di queste cose sono state ritenute troppo legate alla specificità o non utili o addirittura brutte e negative, ma nel complesso ad Alagna i servizi forniti sono stati grandemente migliorati.
E in effetti conta il complesso delle cose, il quadro d'insieme, un progetto comune. Che si analizzi ogni cosa e la si critichi, se necessario. E' l'unico modo per migliorare.
La voce di Meccia però, Maximilian, non è una voce disfattista, tutt'altro. Di quello che dice mi piace soprattutto una cosa, di guardare anche alle piccole località svizzere (o del Trentino, aggiungerei). Penso che parli di ambiente e prati e sentieri curati, piccoli dorf con belle case, attività sportive salutari dai nomi rigorosamente inglesi - dal nordic walking al downhill - altrimenti non se li fila nessuno.
Cioè, se ho correttamente interpretato il Meccia-pensiero, non è detto che avere successo significhi tornare a vedere queste immagini (a meno che non diventino tutte macchine elettriche[:D]):

<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 426,89 KB</font id="size1">
Lolio
 
Messaggi: 232
Iscritto il: gio ago 27, 2009 5:22 pm
Località:

Messaggioda Lolio » sab feb 22, 2014 1:22 am

PS: L'immagine del post precedente era una cartolina. Senza offesa, ma chi ca.zo la comprava una cartolina del genere?
Cioè uno andava in gita a Macugnaga e inviava sta roba alla zia? Ecco dove iniziano i mali che ci affliggono[:D]
Lolio
 
Messaggi: 232
Iscritto il: gio ago 27, 2009 5:22 pm
Località:

Messaggioda meccia » sab feb 22, 2014 2:52 am

grazie lolio....cominciavo a credere di soffrire d'alienazionecomunicativoideologica [;)]

@stilnox: sulle famiglie ,sfondi un porta aperta. sulle nicchie: chiarisco che non debbono essere necesseriamente quelle dei ricconi di crans , ma anche solo quelle dei cinquantenni/settantenni che cercano pace, ricordi e tempi piu' umani. questi target
r i b a d i s c o non sarebbero dettati da un pluripremiato studio economico, ma dalla mia personale considerazione sullo stato delle cose(impedimenti territoriali, impossibilità di collegamenti, concorrenza ec.ecc.). senza preconcetti, avversioni, integralismi.

avrete il mio sostegno quando vi lamenterete della mancanza di skipass per famiglie, ghiaccio sulle pedonali, sentieri trascurati, panchine rovinate, bollettini mai aggiornati,mail mai inviate, webcam mai sistemate, costumi tipici poco usati,lamiere mai rimosse, rifiuti abbandonati ecc.ecc.
perchè¨ queste sono le cose che effettivamente rispecchiano un declino. cose che possiamo facilmente migliorare!
per il resto continuerò² sempre a contestualizzare certi paragoni un po' forzati.(benvengano cmq tutti gli stimoli propositivi e magari qlche imprenditore di quei luoghi) ed additerò² sempre il "facile lamento da divano"
che purtroppo (caro maxinmilan) è anche più diffuso tra i residenti che i turisti ...nella categoria turisti sono contemplati anche gli ex villeggianti che, frequentando sempre meno macu, sono stati degradati[:D].
meccia
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: mar gen 02, 2007 10:21 pm

Re: Confronti fra Macugnaga e..

Messaggioda Angelo » gio dic 04, 2014 5:54 pm

Mah!
Macu = Casa
altrove = anche bei posti, in alcuni si scia pure bene!
Angelo
 
Messaggi: 288
Iscritto il: gio dic 21, 2006 1:48 pm
Località:

Precedente

Torna a Alpi ed altre montagne

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron