Alpe Tore - Alpeggi Battel


Alpe Tore - Alpeggi Battel

Pubblicità

Pubblicità
 

Alpe Tore - Alpeggi Battel

Messaggioda borca99 » mer set 14, 2016 3:17 pm

Alpe Tore (1'972 mt) – Alpeggi Battel (circa 2’200 mt)

Difficolta’ E con le seguenti caratteristiche :

1)Lunghezza : Circa 1 ora in salita e 45 minuti in discesa a cui bisogna aggiungere i tempi di percorrenza da o per Borca (vedere specifica sezione a questo link: viewtopic.php?f=43&t=1008 )

2)Stato del sentiero : Traccia appena percettibile ma solo in alcuni tratti, Sono presenti alcuni segnali di vernice rossa sulle pietre che rendono piu’ o meno riconoscibile il tragitto da compiere

3)Ripidezza : In costante ripida ascesa salvo i primi 3-400 metri pianeggianti

4) Affollamento : nullo

5) Segnale del cellulare : buono ovunque


E’ quel che rimane di un vecchio sentiero che sale ripidamente a monte dell’Alpe Tore verso quelle che una volta erano delle costruzioni usate nel secolo scorso dai pastori per il ricovero delle capre. Recentemente si sta ‘’ravvivando’’ grazie anche a dei segni rossi apposti da qualche volonteroso che sicuramente contribuiranno nei prossimi anni a mantenere la memoria storica della vecchia traccia
L’inizio e’ appena sotto all’Alpe Tore in una piccola radura appena dopo un passaggio molto panoramico e cominciamo col precisare che l’intersezione non e’ per nulla visibile. Bisogna basarsi su questa foto e ad un po’ di intuito. Occorre pero’ dire che la linea rossa che dobbiamo percorrere noi e’ la prosecuzione ‘naturale’ della traccia mentre chi e’ diretto alla soprastante Alpe Tore potrebbe non individuare il tragitto in giallo. Purtroppo nella radura non ci sono massi o alberi e non e’ possibile marcare nulla con vernice
1.jpg
1.jpg (83.1 KiB) Osservato 577 volte


La prima parte del sentiero e’ pianeggiante se non addirittura in leggere discesa e la traccia e’ ben visibile in mezzo all’erba e alla bassa vegetazione
2.jpg
2.jpg (73.65 KiB) Osservato 577 volte

3.jpg
3.jpg (77.94 KiB) Osservato 577 volte

4.jpg
4.jpg (72.16 KiB) Osservato 577 volte

5.jpg
5.jpg (86.57 KiB) Osservato 577 volte


Quando la vegetazione si dirada appare chiaro che ci stiamo portando al centro di una
valletta per attraversare un ruscello e portarci sul versante opposto
13.jpg
13.jpg (77.25 KiB) Osservato 577 volte

6.jpg
6.jpg (83.44 KiB) Osservato 577 volte


L’attraversamento del ruscello e ben visibile anche da lontano tramite un segno di vernice rosso. Questo e’ anche il punto esatto da dove gli alpigiani del Cicervald attingono l’acqua che portano a valle tramite dei tubi di gomma
7.jpg
7.jpg (84.06 KiB) Osservato 577 volte

8.jpg
8.jpg (83.69 KiB) Osservato 577 volte


Ecco l’attraversamento del ruscello visto dalla prospettiva opposta
9.jpg
9.jpg (79.91 KiB) Osservato 577 volte

10.jpg
10.jpg (87.97 KiB) Osservato 577 volte


Da qui inizia una lunga e ripida salita, che rimarra’ costante per tutto il percorso. Inizialmente si risale la ripida sponda opposta del canale
11.jpg
11.jpg (92.51 KiB) Osservato 577 volte

12.jpg
12.jpg (76.56 KiB) Osservato 577 volte


Questo albero e’ molto importante da vedere scendendo perche’ indica il punto esatto dove c’e’ l’attraversamento della valletta con ruscello. Altrove e’ quasi impossibile farlo quindi stare attenti e memorizzarlo per quando si scende
14.jpg
14.jpg (54.55 KiB) Osservato 577 volte


In giallo la posizione dell’albero visto con un’altra prospettiva. Da qui si inizia a risalire ripidamente il costone opposto
0.jpg
0.jpg (107.88 KiB) Osservato 577 volte


Inizialmente e’ un misto di erba alta, cespugli e qualche albero con traccia individuabile solo a tratti ma ci si puo’ basare sui segni di vernice rossa presenti. Da qui in poi si puo’ comunque procedere un po’ a caso in salita, consiglierei tuttavia di mantenere una traiettoria centrale o sulla destra in quanto piu’ facili da percorrere
In tutte le foto che seguono i segnali di vernice sono evidenziati da cerchietti gialli
15.jpg
15.jpg (72.86 KiB) Osservato 577 volte

16.jpg
16.jpg (76.98 KiB) Osservato 577 volte

17.jpg
17.jpg (81.5 KiB) Osservato 577 volte


Alzando lo sguardo man mano che si sale si puo’ vedere la zona dell’Alpe Tore
18.jpg
18.jpg (81.73 KiB) Osservato 577 volte


Si continua a salire sulla parte centrale della cresta a caso o basandosi sui segnali di vernice rossi
19.jpg
19.jpg (81.2 KiB) Osservato 577 volte

20.jpg
20.jpg (80.79 KiB) Osservato 577 volte

21.jpg
21.jpg (80.87 KiB) Osservato 577 volte

22.jpg
22.jpg (75.92 KiB) Osservato 577 volte


Salendo gli alberi diminuiscono e la vecchia traccia si porta ancora piu sulla destra
23.jpg
23.jpg (83.33 KiB) Osservato 577 volte


Da qui in poi si sale in maniera pressoche’ rettilinea. I
24.jpg
24.jpg (79.49 KiB) Osservato 577 volte

25.jpg
25.jpg (77.02 KiB) Osservato 577 volte

26.jpg
26.jpg (78.36 KiB) Osservato 577 volte

27.jpg
27.jpg (81.02 KiB) Osservato 577 volte

28.jpg
28.jpg (78.27 KiB) Osservato 577 volte

29.jpg
29.jpg (81.83 KiB) Osservato 577 volte


Non c’e’ modo di sbagliare anche se la frequenza dei segnali rossi diminuisce in mancanza di massi o alberi
30.jpg
30.jpg (79.48 KiB) Osservato 577 volte

31.jpg
31.jpg (80.22 KiB) Osservato 577 volte

32.jpg
32.jpg (73.36 KiB) Osservato 577 volte

33.jpg
33.jpg (77.61 KiB) Osservato 577 volte

34.jpg
34.jpg (73.44 KiB) Osservato 577 volte


Quando il versante erboso che si sta risalendo diventa molto piu’ ampio bisogna portarsi sulla destra per superare un altro piccolo canale con un ruscello
35.jpg
35.jpg (76.19 KiB) Osservato 577 volte

36.jpg
36.jpg (75.43 KiB) Osservato 577 volte

37.jpg
37.jpg (72.39 KiB) Osservato 577 volte


Dopo l’attraversamento guardando indietro si vede questo
38.jpg
38.jpg (84.55 KiB) Osservato 577 volte


Si sale ancora per un centinaio di metri finche’ si raggiunge una zona sassosa
40.jpg
40.jpg (86.17 KiB) Osservato 577 volte


A questo punto si procede in traverso scorgendo l’ultimo segnale di vernice all’inizio di questo tratto orizzontale
41.jpg
41.jpg (81.82 KiB) Osservato 577 volte

42.jpg
42.jpg (85.69 KiB) Osservato 577 volte

45.jpg
45.jpg (84.72 KiB) Osservato 577 volte


Procedendo in orizzontale per circa 3-4 minuti la traccia finisce in corrispondenza di un bel crinale erboso
46.jpg
46.jpg (88.6 KiB) Osservato 577 volte


Alzando lo sguardo si intravedono in mezzo a questi grossi massi dei muretti a secco , che come detto delimitavano un vecchio alpeggio e una zona di pascolo. E’ una zona molto panoramica e lo spettacolo che si gode da qui vale il prezzo della…fatica per arrivarci
47.jpg
47.jpg (83.74 KiB) Osservato 577 volte


Oltre a questo crinale ma stando molto alti e’ possibile attraversare 2-3 canaloni che dividono dal versante dell’Alpe Garda ma giustamente al momento non e’ stato segnato nulla con vernice in quanto il terreno e’ ripido con erba scivolosa ed e’ pericoloso avventurarsi, quindi si consiglia vivamente di tornare indietro
48.jpg
48.jpg (84.49 KiB) Osservato 577 volte

48
borca99
Site Admin
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: mer apr 18, 2007 6:46 pm

Re: Alpe Tore - Alpeggi Battel

Messaggioda moco » mer set 14, 2016 6:13 pm

Bravo borca99, puntuale e precisa come sempre la descrizione, mi hai messo curiosità....
Non per fare il detective, ma secondo te come mai ad un certo punto i segnali da solo rossi ritornano ad essere bianco/rossi? Riprende un'altra traccia proveniente da sinistra?.....
moco
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer ago 22, 2012 10:50 pm
Località: Lombardia

Re: Alpe Tore - Alpeggi Battel

Messaggioda borca99 » mer set 14, 2016 8:24 pm

Grazie, fa piacere sentire che descrizione è fatta bene da chi il tragitto lo ha percorso....e ti assicuro che sei tra i pochissimi ad esserci andato . No, credo che abbiano semplicemente finito la vernice bianca dopo aver risalito il garda e fatto .l'attraversata verso il Tore...Il sentiero cicervald-tore ha segnali bianco e rossi perché l'ho segnato io anni fa. Sono sicuro che devono avere finito la vernice bianca ma prima che nevichi mi piacerebbe trovare il tempo per andare a 'rifinire' io stesso il lavoro...
borca99
Site Admin
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: mer apr 18, 2007 6:46 pm


Torna a Reportage - Itinerari escursionistici - Sentieri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron