Isella-Lago Fate-Crocette-Quarazzola-Passo Miniera


Isella-Lago Fate-Crocette-Quarazzola-Passo Miniera

Pubblicità

Pubblicità
 

Isella-Lago Fate-Crocette-Quarazzola-Passo Miniera

Messaggioda borca99 » mar ago 04, 2009 10:40 am

Percorso : Isella - Lago delle Fate – Crocette – Alpeggi di Quarazzola – Passo della Miniera (Colle Badile)

Difficolta’ EE con le seguenti caratteristiche :

1)Lunghezza : dal Lago delle Fate circa 3 ore e 20 min. anche se i cartelli indicano 4.30 ore
2)Stato del sentiero : ottimo fino a Quarazzola di Sotto, poi abbastanza buono fino al passo ma sempre ben segnato.
3)Ripidezza : facile dal Lago delle Fate a Crocette, piuttosto ripido da Crocette a Quarazzola di Sotto poi non eccessivamente ripido e costante fino al passo
4) Affollamento : da Crocette sempre meno frequentato, poi nessuno fino al passo
5) Segnale del cellulare : nullo o quasi fino agli alpeggi di Quarazzola poi scarso ma a tratti abbastanza buono fino al passo

Ecco come sono le sezioni del tragitto partendo dal basso :

<b>Isella - Lago della Fate – Crocette </b> : Molto facile e in leggera salita su ottima strada sterrata. Una volta arrivati alle Crocette attraversare il ponte sul torrente e ripiegare brevemente verso valle per 50 metri fino al cartello giallo verso destra posto su un masso e indicante ‘Sentiero Genoni’
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 68,7 KB</font id="size1">
<b>Crocette – Quarazzola di Sotto </b> :
30 minuti di salita ripida completamente nel bosco ma sentiero ovunque molto ben segnato e tracciato anche se con il bagnato o l’umidita’ del mattino l’erba alta e i sassi sono scivolosi. Si sale in parallelo alla cascata che si scorge chiaramente sulla sinistra prima di arrivare alle Crocette e al di sopra della quale c’e’ un bel falsopiano con un prato. Attraversare il torrente seguendo i segnavia
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 71,13 KB</font id="size1">
<b>Quarazzola di Sotto – Quarazzola di Sopra</b>
Una volta attraversato il torrente inizia una salita dapprima piuttosto ripida per superare un altro salto roccioso poi costante, non ripidissima e in traverso fino agli alpeggi di Quarazzola di Sotto.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 99,1 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 109,87 KB</font id="size1">
Cerchiata in giallo la zona degli alpeggi
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 58,16 KB</font id="size1">
Gli alpeggi sono in pessimo stato e sono ormai ridotti a delle rovine ma con un po’ di fantasia si puo’ immaginare come fossero in passato. Sono ben visibili gli accessi alla miniera e c’e’ ancora un carrello per l’estrazione del materiale.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 109,66 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 127,19 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 109,29 KB</font id="size1">
<b>Quarazzola di Sopra – Case della Miniera</b>
Sempre in traverso e con una gradevole pendenza si arriva in 10 min. alle Case della Miniera che appare conservato meglio
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 119,44 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 118,88 KB</font id="size1">
<b>Case della Miniera – Bivio per il Colle Badile</b>
Piacevole salita in leggero traverso su erba, mirtilli e bassa vegetazione fino ad una bellissima balconata (sui 2200-2300 mt) molto panoramica con erbetta (ideale per una sosta) sulla quale bisogna scegliere se imboccare il sentiero per il Passo Miniera o per il Colle Badile.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 112,48 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 117,08 KB</font id="size1">
<b>Bivio per il Colle Badile – Passo della Miniera</b>
Ultimi 30-40 min di salita che si fa sempre piu’ ripida sulla sponda sinistra di un canale spesso innevato su sfasciumi fino a 50 metri sotto al passo.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 118,08 KB</font id="size1">
Qui ci dirigiamo non esattamente al Passo della Miniera ma verso una bocchetta laterale sulla sinistra salendo
E un tratto molto ripido su erba spesso bagnata e scivolosa cosi’ come la friabile ghiaia che e’ presente qua e la’.
Se si preferisce accedere a questa bocchetta anziche' al passo vero e proprio prestare attenzione a non scivolare anche se una caduta non dovrebbe comportare gravissimi danni
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 138,18 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 124,04 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 84,14 KB</font id="size1">
La cresta di questa 'bocchetta' laterale al passo e’ piuttosto ‘precaria’ quindi molta attenzione.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 121,7 KB</font id="size1">
Uno piccolo scorcio veloce sul lato opposto prima di togliersi dalla scomoda posizione.
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 120,24 KB</font id="size1">
borca99
Site Admin
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: mer apr 18, 2007 6:46 pm

Messaggioda vivamacu » mer set 16, 2009 9:05 pm

Attenzione!! Non sono mai salito oltre il prato sopra la cascata, ma se apri una qualunque cartina geografica, ci si accorge che là dove tu parli di un falsopiano con prato, discosta dal sentiero, c'è l'alpe Quarazzola di Sotto (1635 m), quella che chiami Quarazzola di Sotto è la Quarazzola di Sopra (2020 m), quella che chiami Quarazzola di Sopra sono le Case della Miniera (2121 m). Se ti sei fermato al Passo della Miniera, inoltre, non guardi in Valsesia, ma in Val Moriana, che va superata con un traverso per arrivare al Colle delle Pisse, che mette in comunicazione con Carcoforo...
Questo se non ho interpretato male la tua descrizione, s'intende...
vivamacu
 
Messaggi: 732
Iscritto il: lun dic 05, 2005 7:00 pm
Località:

Messaggioda borca99 » mer set 16, 2009 9:46 pm

Grazie Vivamacu per le precisazioni, ho modificato la descrizione per favore guarda se va bene. Mi ha ingannato il non aver intravisto il Quarazzola di Sotto nel primo falsopiano - scusate
borca99
Site Admin
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: mer apr 18, 2007 6:46 pm

Messaggioda borca99 » gio lug 07, 2011 2:40 pm

Video del Sentiero Genoni descritto qui sopra.
Il video, al contrario della descrizione fotografica che si vede qui sopra, documenta l'accesso al passo vero e proprio e non alla adiacente bocchetta laterale raggiunta la volta scorsa

In tratteggiato la salita descritta sopra e segnato con riga continua rossa l'accesso al passo
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 63,93 KB</font id="size1">
Ecco come appare la salita al passo nel tratto terminale

<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 77,72 KB</font id="size1">
<b>Immagine:</b>

<font size="1"> 93,96 KB</font id="size1">

[url="http://www.youtube.com/watch?v=dJxkDNbruQ8"][/url]
borca99
Site Admin
 
Messaggi: 1087
Iscritto il: mer apr 18, 2007 6:46 pm


Torna a Reportage - Itinerari escursionistici - Sentieri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron