piano B ,ovvero assessore al turismo per un giorno


piano B ,ovvero assessore al turismo per un giorno

Pubblicità

Pubblicità
 

piano B ,ovvero assessore al turismo per un giorno

Messaggioda meccia » ven ott 26, 2007 5:51 pm

leggere che l'8 ed il 9 dicembre si aprira' la coppa europa a riale mi ha causato un leggero mal di pancia da invidia,ma vabbe' ossola e' sempre ossola.
qui voglio a provare a postare piccole idee del mio famoso piano B giusto per non cadere in un "eventuale" sconforto se il w.e. si insabbiasse.
nulla di faraonico o grandioso (infatti escludo il rosareccio,che farebbe parte di un piano B2 quando un primo segnale di risveglio fosse realmente tangibile)e nulla di particolarmente costoso e di non possibile con un autofinanziamento .
partendo dal concetto di target e di domanda ed offerta esamino il mio scenario ideale : macu che sviluppa le sue potenzialita' non piu' solo sulla stagione invernale/scialpino ed estiva/escursionismogiornaliero.
io propongo di ampliare l'offerta a 9 mesi con una stagione estiva di 6 mesi ed invernale di3 (naturalmente con flessibilita' dettata dal meteo) .propongo di accantonare per un attimo la competizione sugli impianti da sci alpino con altre stazioni e focalizzarsi sul fondo , l'escursionismo delle ciaspole e sullo sci alpinistico .
nello specifico:
-organizzazione di una "ciaspoladawalser" promossa sulle riviste di settore , magari, la promozione nei megastore sportivi es.decathlon o longonisport fattibile per il ponte del 8/12 anche con poca neve
-mercatino di natale (ottimo quello dell'anno scorso) ma con maggiore valorizzazione della componente delle radici tedesche (walser naturalmente)
-a gennaio,febbraio,marzo ,sperando nella neve, il grosso sara' scialpino (bene lo snowpark) e le escursioni scialpinistiche(tracciare una pista col gatto che parallela ai burki sale al belvedere sarebbe un incentivo per molti neofiti )e qualche bel articolo con foto del sig. valsesia o della signora schranz sarebbero davvero d'aiuto.
-la pista delle frazioni con isuoi panorami deve essere valorizzata meglio e pubblicizzata fra i fondisti
-pecetto poi col suo parcheggio ed il suo piano si presta bene per diventare un babysnowpark con i suoi tapitroulant (relegherei le motoslitte giu'al vecchio skilift del tiglio ma se ne puo' discutere),passeggiate con panorama per i piu'anziani,slitte trainate da cavalliecc., ed utilizzerrei i 3 campi da tennis come solarium(per le mamme che non salgono al moro) con struttura bar all'aperto stile trentino(credo di poter confidare sulla buona volonta' dei ragazzi del centro)
-siamo a maggio ,vero? :riposo.
-giugno promuoverei le escursioni verso gli alpeggi in fioritura (dipende dal clima naturalmente)e qui il cai e la parrocchia hanno sempre dato segno di grande vivacita' solo necissitano di maggior promozione specialmente utilizzando le newsletter (previo anticipo)
-l'estate visti icambiamenti climatici sembra che sia la stagione migliore per risultati ma vanno ribaditi i concetti culturali naturalistici come concerti in quota o villa ed escursioni puntando sempre sui neofiti del trekking e prommuovendo la palestra d'arrampicata (il sig. iacchini fabio sarebbe perfetto come testimonial)
-l'autunno e'fino ad ottobre mite (solitamente) castagne ,funghi e colori autunnali insieme a percorsi gastronomici possono creare una nicchia di turisti
concludendo: queste sono piu' o meno a costo zero e non costerebbero molto in tempo,sono solo un segno di buona volonta'e di cooperazione fra macugnaghesi e secondacasisti o semplicemente amanti di macu.
ci sono cose poi che esulano da un programma-proloco ma (a mio parere) sarebbero da considerare :
-offrire uno o due stagionali a "tariffa residenti" per ogni possessore di secondacasa (che certamente non ritornerebbe a sciare a macu da solo ma con dei paganti a prezzo pieno)
-prezzi piu' ridotti per i bambini che cominciano a sciare (e sono sempre accompagnati da adulti)
-sensibilizzare di piu' gli albergatori verso un turismo piu' alpino/naturalistico/salutistico (menu'con prodotti tipici ossolani e walser,facilitazione per anziani,non sarebbe neanche male qlche costume tipico in piu')
-il tour del monterosa e' conosciuto piu' in giappone che in italia e la neonata associazione dei comuni del rosa dovrebbe muoversi di piu'
-possibilita' di organizzare matrimoni in stile walser
-pensare alla piscina non tanto come struttura sportiva (cmq troppo piccola) ma come struttura wellness (un paio di vasche con idromassaggio e una sauna per esempio).
-ecc.ecc.
spero che ci siano altri assessori al turismo per un giorno: per essere tutti sempre piu' propositivi e MAGARI creare spunti/iniziative di riflessione per il bene di macu (naturalmente)
buon w/e a tutti
p.s.in nessun modo questo topic vuole essere biasimo o critica e se cio' fosse accaduto mi scuso
meccia
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: mar gen 02, 2007 10:21 pm

Torna a Macugnaga domani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite